Cucina Tipica Romana a Roma: i Primi
cucina tipica romana

Per chi vive a Roma o la visita per la prima volta la cucina tipica Romana va assolutamente provata. La tipica cucina romana tradizionale è fondata su piatti poveri ma abbondanti e molto saporiti, ad esempio possiamo trovare la trippa alla romana, gli spaghetti alla carbonara o dei saltimbocca alla romana.

Quindi se si vuole provare queste specialità perchè non fare un salto al ristorate storico “Taverna dei Quaranta”, guarda il menù per vedere i piatti del giorno.

Bucatini All”Amatriciana

bucatini all

I bucatini all”Amatriciana sono uno dei piatti popolari più noti in Italia e nel mondo. Il nome deriva dalla città di Amatrice, un paese che si trova nel Lazio. I bucatini all”Amatriciana nascono come piatto dei montanari e dei pastori dei monti dell’Appennino centrale i quali, per vivere condivano la pasta con le materie prime povere di cui disponevano: pezzi di lardo rosolati bene e pecorino o ricotta secca.

Rigatoni Alla Vaccinara

rigatoni alla vaccinara

I rigatoni alla vaccinara sono preparati con la salsa della famosa coda di bue stufata e condita con verdure varie. Questa ricetta è nata nel cuore di Roma, nel rione Regola dove abitavano i vaccinari, la coda alla vaccinara è considerata la “regina” di quello che rimane della bestia vaccina dopo che sono state vendute le parti pregiate.

Fettuccine ai Carciofi

fettuccine ai carciofi

Le fettuccine ai carciofi sono un piatto tipico romano perchè i carciofi sono degli ortaggi spinosi tipici dell’area del Mediterraneo che difficilmente vengono preparati fuori dall”italia.

Tonnarelli Cacio e Pepe

Gli spaghetti cacio e pepe sono un tipico primo piatto della tradizione romanesca, in quanto il formaggio è sicuramente stato nella storia dell’alimentazione il primo condimento abbinato alla pasta, diffuso prima ancora dell”introduzione del pomodoro.

 

admin